Non chiamarmi puttana se poi mi spingi il cazzo fin dentro i polmoni! Memorie di una giovane ragazza che succhia il cazzo come un\’artista.

⇓ Scaricare Video HD
Descrizione Condividere Commenti

Le piace ingoiare il cazzo. E’ risaputo, tutti lo sanno. Ed oltretutto si fa insultare mentre ingoia. Meglio di così non c’è proprio nessuna. Lui la tratta male, ma a lei piace, e spreme ancora di più le sue palle nella speranza che esca una valanga di seme per pulirle i denti. Una vera maniaca del glande oltretutto dai bellissimi tratti somatici, diventa ancora più piacevole sapere che sta per bersi litri della nostra sborra con un sorriso che arriva a toccare il cielo. Ti fa capire che le piace succhiarti l’oca perchè fa versi strani e si eccita, perde liquido dalla figa, bagnando tutto il letto. E la cosa più bella è che non si vive male la sua intimità: se te lo succhia e tu vieni lei è già contenta. Non le interessa essere scopata e venire, con il solo credito di averti fatto venire, per lei è già un’emozione così forte che la soddisfa per ore. poi però vuole di nuovo cazzo, ed è lì che bisogna essere forti: avercelo sempre duro!

Categoria: Annunci69
Non chiamarmi puttana se poi mi spingi il cazzo fin dentro i polmoni! Memorie di una giovane ragazza che succhia il cazzo come un\’artista.

Commenti

06:09 2.600 visualizzazioni
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...