Una donna di alto rango, bellissima, bionda e con le tettone, tradisce il marito con un professore conosciuto dopo un incontro sull’andamento scolastico della figlia. I due si attraggono fin da subito e la loro voglia di scoparsi fino allo sfinimento diventa presto realtà. La donna tira fuori tutta la maiala che nasconde dentro di sé e si concede interamente all’uomo che, affascinato dal suo corpo, le lecca le zinne, la figa e la fa bagnare con dei ditalini intensi. Quando se la scopa, la donna geme di piacere come non le succedeva da tempo, glielo ficca tutto nella vagina e nel culo.