I miei genitori erano fuori per il weekend così ho deciso di invitare il mio ragazzo a casa per scopare come due conigli per 48 ore. Quando è arrivato abbiamo giocato un po’ sul divano, io l’ho fatto eccitare facendo la porca con le mie tette, me le sono toccate in modo sexy e gliele ho sbattute in faccia per farmele leccare. Poi ho preso il suo uccello arrapato e gli ho fatto un bocchino. Per farmi scopare la figa l’ho portato sul letto dei miei genitori: a novanta, a carriola, classica, mi ha trombato in ogni posizione e io ho lasciato un bel pozzetto sulle lenzuola.