Ieri ho conosciuto il nuovo addetto alla sicurezza che ha assunto mio padre. Sono una ragazza ricca e vivo in una casa gigante tutta per me. Quando l’uomo è arrivato il mio primo pensiero è stato che la mia vagina si sarebbe davvero sentita al sicuro se penetrata da quel bel maschione. Lui, un uomo di colore, da subito mi ha sedotto e io, affascinata da quelle spalle, non vedevo l’ora di vedere quanto fosse dotato. Quando ha tirato fuori quella verga di 25 centimetri mi sono bagnata subito. Gliel’ho presa in bocca per farla diventare durissima e pronta per penetrarmi: ho goduto da matti.