La studentessa, una ventenne con un corpo da urlo e che in classe veste sempre in modo provocante, è attratta dal suo professore di anatomia e, con la scusa di non aver capito l’ultima lezione, si presenta all’ora di ricevimento e comincia a provarci spudoratamente. Il prof, che da tempo sperava di mettere le sue mani su quelle chiappe e il suo cazzo nell’ano, le rispiega alla perfezione la lezione sui genitali maschili e femminili e, avendo capito le intenzioni della ragazza, arriva subito al dunque: la comincia a sculacciare e poi se la incula come fosse un animale.